giovedì 24 marzo 2011

Cuore di mela, mani di burro



A me la frutta non piace.
O meglio: non so quando mangiarla e non sono abituata a farlo.
A parte questo piccolo particolare presto molta attenzione alla mia alimentazione e al mangiare sano e quindi so che mi devo sforzare a consumare più frutta.
Succede allora che mi compro una bustona gigante di mele; che i primi due giorni mangio con entusiasmo la mia mela come spuntino; che un mese dopo la bustona gigante di mele sia abbandonata in dispensa.
Allora bisogna correre ai ripari perché il cibo non si deve buttare via!

Negli ultimi giorni mi girava per la testa l'idea di fare dei biscotti, più che altro per cambiare e non fare la solita torta.
Ho cercato in internet, ma non volevo tornare a casa con una nuova ricetta, che ne ho già a troppe!
Quindi ho deciso che avrei improvvisato e così ho fatto. E non è andata affatto male!

In pratica ho preparato una pasta frolla con questi ingredienti:

200 gr di farina 00
50 gr di farina di mandorle
2 tuorli d'uovo
125 gr di burro
70 gr di zucchero
la buccia grattugiata di un limone
un pizzico di sale

… e l'ho messa a riposare in frigo.

Nel frattempo ho sbucciato 4 mele le ho tagliate a piccoli dadini. Le ho messe in una pentola assieme ad una noce di burro, un po' di zucchero di canna, del succo di limone e un cucchiaino di cannella. Ho fatto tutto a occhio, non ci sono dosi precise. Ho cucinato per una decina di minuti e poi ho messo la pentola sul balcone per far raffreddare le mele più in fretta.

Ho acceso il forno a 180°.
Ho steso la frolla, tagliato dei dischetti di circa 6 cm.
Ho riempito metà dei dischetti con le mele e richiuso con la pasta rimanente.
Infornato per 12/15 minuti.

In realtà con questi biscotti mangio veramente poche mele, però quanto sono buone!!

3 commenti:

Enrico ha detto...

Le foto le ho fatte questa mattina subito dopo colazione. La vicina mi ha sgamato mentre ero in piedi sopra alla sedia, in pigiama, col tavolo spostato vicino alla porta-finestra dalla tenda accostata per fare entrare la luce. Dopo tanta fatica mi sono pappato un biscotto extra!

viola ha detto...

Ciao Laura, io sono esattamente come te con la frutta. Un sacco di buoni propositi ma poi....:(
Però dai, anche dentro a dei buoni biscotti vale lo stesso no?
Mi sembra un metodo perfetto...
A me piacciono anche i succhi, solo non ho la centrifuga. Dovrò comperarla....
I tuoi biscotti però nel frattempo posso no essere la soluzione ;)
Un bacione a te e uno a caffè ;)
Smack

lanuezmoscada ha detto...

che biscotti deliziosi!! mi ricordano quelli di una famosa marca (in passato ne andavo matta!! sarei stata in grado di mangiarne l'intero pacco!!) fatti in casa però sono sicuramente più buoni e più sani!! grazie per la ricetta, da provare assolutamente!! sono felice di essere capitata nel tuo blog ^^

a presto

Benedetta